NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo

La città unica deve diventare accessibile, inclusiva, aperta, trasparente. Gli spazi, i percorsi, le attrezzature urbane devono essere alla portata di tutti (bambini, anziani, disabili). Il cittadino deve essere costantemente informato da un’Amministrazione Pubblica trasparente in grado di comunicare con modalità comprensibili a tutti, per favorire la più ampia partecipazione possibile.

Bisogna lavorare per ridurre le differenze: eliminare il digital divide (garantire la possibilità di accesso alla rete a tutti i cittadini e attrezzare i principali spazi pubblici con connessioni wi-fi), aumentare le possibilità di accesso all’educazione ed alla cultura, aiutare l’avvio di nuove attività imprenditoriali.

Diffondere e rendere sicure le modalità di mobilità dolce (pedonale, ciclabile, ciclabile elettrica), aumentare la vivibilità degli spazi pubblici (lungomare, piazze, giardini e parchi pubblici).

Migliorare segnaletica orizzontale e verticale, cartellonistica, arredo urbano, regolamenti d’uso degli spazi pubblici. Si tratta di questioni apparentemente secondarie, ma assolutamente decisive per garantire la funzionalità, la vivibilità, la fruibilità (in una parola, la qualità) dello spazio pubblico.

 

Scrivi la tua proposta

Come immagini la Corigliano-Rossano che verrà? Scrivi il tuo contributo e inserisci nome e cognome e email: il tuo contributo potrebbe entrare nel programma di governo della coalizione!


Le proposte ricevute  

#5 ALFONSO REALE 2019-05-18 20:04
Strada di collegamento diretto e rapido tra scalo di Corigliano e scalo di Rossano per evitare il transito della 106 ipertrafficata e pericolosa. Questa strada dovrebbe seguire il tracciato ferroviario partendo da Corigliano contrada Chiubbica vicino sede ASL e arrivando alla stazione ferroviaria di Rossano. In parte gia esiste un tratto di strada che sarebbe naturalmente da migliorare. Il non plus ultra sarebbe se fosse previsto anche una corsia ciclabile.
Citazione
#4 Domenico Mazza 2019-04-26 18:14
E' condizione necessaria e non piu' procrastinabile effettuare la rinomeclatura della strade cittadine, alfine di creare omogeneità nel tessuto urbano evitando confusioni e inutili suffissi innazi agli indirizzi civici; è impensabile ed oltretutto ridicolo che possano coesistere in un'unica citta' omonimie nella nomenclatura stradale. Con il termine Corigliano e Rossano, non andrebbero rappresentate semplici frazioni o localita' ( come erroneamente riportato in wikipedia ), piuttosto Corigliano e Rossano andrebbero indicate come "circoscrizioni "( di decentramento comunale), ovvero organismi di partecipazione, consultazione e gestione dei servizi di base, nonchè di esercizio di funzioni delegate, istituite dal comune CORIGLIANO ROSSANO ( o come si decidera' di chiamarlo) con competenza su una parte del territorio comprendente uno o piu' quartieri o frazioni contigue.
Citazione
#3 Monica Madeo 2019-04-13 19:15
Gli anziani devono diventare una risorsa attiva mediante una loro partecipazione attiva nella comunità. Sarebbe utile creare degli spazi ricreativi concessi dal Comune, laddove gli anziani autosufficienti possano partecipare alla proiezione di un film, ascoltare delle poesie, imparare l'uso di apparecchi informatici, una loro nuova identità proiettata al futuro. Si potrebbe pensare al coinvolgimento di giovani volontari.
Citazione
#2 Giovanni 2019-04-03 20:14
Strade di collegamento con la cittadella degli Uffici (tangenziale?) e magari un stazione (metro leggera) porto commerciale funzionante e port turistico. Strade pulite finalmente senza erbacce. Facoltà universitaria. Tribunale e ospedale e quant'altro ci e stato tolto finora.
Citazione
#1 Monica Madeo 2019-04-02 21:19
Accessibile per tutti vuol dire eliminare davvero le barriere architettoniche. Garantire maggiori parcheggi per i disabili ed accessi agevoli sulle nostre spiagge.
Citazione